Advisory Team

Michael Spence
Special Advisor
Advanced Capital

Michael Spence ricopre la carica di Special Advisor presso Advanced Capital.

Spence è Presidente di una commissione indipendente per la crescita e lo sviluppo, incentrata sulla crescita nelle economie emergenti. E’ inoltre Professore Emerito di Management presso la Graduate School of Business della Stanford University, Senior Fellow della Hoover Institution di Stanford e, dal settembre 2010, Professore presso la Stern School of Business della New York University. Nel 2001, Spence è stato insignito del Premio Nobel per l’Economia insieme a Joseph Stiglitz e George Akerlof per lo studio dell’analisi dei mercati in presenza di informazioni asimmetriche.

Spence fa parte tra l’altro dei consigli di amministrazione di Genpact e MercadoLibree. E’ membro del consiglio di amministrazione della Stanford Management Company, e della International Chamber of Commerce Research Foundation. E’ inoltre Senior Advisor di Oak Hill Investment Management e consulente per PIMCO.

Spence ha prestato servizio come Rettore della Stanford Business School dal 1990 al 1999. In qualità di Rettore, ha supervisionato la gestione finanziaria, l’organizzazione e le politiche educative della scuola.

Tra il 1973 e il 1975, ha insegnato presso la Stanford University come Professore Associato di Economia. Dal 1975 al 1990, ha prestato servizio come professore ordinario di Economia e Business Administration all’università di Harvard, collaborando congiuntamente con la Business School e con la Facoltà di Arts and Sciences. Nel 1983 è stato nominato presidente del Dipartimento di Economia e George Gund Professor di Economia e Business Administration. Spence è stato insignito del premio John Kenneth Galbraith per l’eccellenza nell’insegnamento e della John Bates Clark Medal per un “contributo significativo al pensiero e alla conoscenza economica”.

Dal 1984 al 1990, Spence ha ricoperto la carica di Preside della Facoltà di Arts and Sciences presso l’Università di Harvard, supervisionando l’Harvard College, la Graduate School of Arts and Sciences, e la Division of Continuing Education.

Spence ha conseguito una laurea cum laude in filosofia a Princeton ed è stato selezionato per una borsa di studio Rhodes. Ha ricevuto una B.S.-M.A. in matematica dalla Oxford University ed ha conseguito il Ph.D. in Economia a Harvard.


Alberto Clò
Special Advisor
Advanced Capital

Alberto Clò ricopre la carica di Special Advisor per gli investimenti nel settore Energetico presso Advanced Capital.

Clò è Professore Ordinario di Economia Applicata presso l’Università degli Studi di Bologna, dove tiene corsi di “Economia Industriale” ed “Economia dei Servizi Pubblici”. E’ amministratore indipendente nei Consigli di Amministrazione di Atlantia, Snam e De Longhi.

Il Professor Clò è stato Ministro dell’Industria e del Commercio con l’Estero della Repubblica Italiana nel Governo Dini e Presidente del Consiglio dei Ministri dell’Industria e dell’Energia dell’Unione Europea nel Primo Semestre 1996 di Presidenza italiana. Per il servizio reso in qualità di Ministro gli è stata conferita dal Presidente della Repubblica la massima Onorificenza della Repubblica Italiana: “Cavaliere di Gran Croce”.

Clò ha pubblicato numerosi saggi su tematiche di economia industriale ed economia dell’energia. E’ Direttore responsabile della Rivista “Energia” e membro dei comitati scientifici di diverse riviste nazionali ed internazionali. Nel 1997 ha pubblicato il volume “Economia e politica del petrolio” (tradotto come “Oil Economics and Policy”), seguito nel 2008 da “Il rebus energetico” e nel 2010 da “Si fa presto a dire nucleare”.

Il Professor Alberto Clò si è laureato cum laude in Scienze Politiche all’Università di Bologna col Prof. Romano Prodi.


Joseph R. DeTrani
Special Advisor
Advanced Capital

Joseph R. DeTrani ricopre la carica di Special Advisor presso Advanced Capital.

DeTrani è Presidente della Daniel Morgan Academy, Professore alla Missouri State University e membro dell’Advisory Board dell’Intelligence and National Security Alliance (INSA), un’organizzazione no-profit statunitense che pubblica Libri Bianchi su tematiche di sicurezza nazionale in collaborazione con l’Intelligence Community e altri dipartimenti ed accademie del Governo degli Stati Uniti.

Recentemente, DeTrani ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato dell’Intelligence and National Security Alliance (INSA) e Senior Advisor per il Direttore della National Intelligence statunitense, presso il cui Ufficio aveva già ricoperto la carica di Direttore del National Counter Proliferation Center. DeTrani ha vissuto diversi anni in Korea del Nord, dove è stato DNI Mission Manager tra il 2006 e il 2010 e Inviato Speciale per le “Six-Party Talks negotiations” tra il 2003 e il 2006, agendo sotto il Dipartimento di Stato statunitense con il grado di Ambasciatore e Rappresentante degli Stati Uniti. In precedenza ha trascorso oltre vent’anni presso la Central Intelligence Agency (“CIA”), ricoprendo incarichi di primario standing quali Direttore della Divisione Europa, Direttore della Divisione Est Asiatico, Direttore del Centro Crimini e Narcotici ed Assistente Esecutivo del Direttore della CIA. In questo periodo ha acquisito un’esperienza consolidata nei mercati dell’est asiatico e, in particolare, della Cina.

Di lingua madre inglese e fluente sia in cinese che in francese, DeTrani è membro dell’ International Institute of Strategic Studies ed autore di numerosi articoli pubblicati sulla stampa statunitense ed estera.

Joseph ha frequentato la New York University School of Law e la Graduate School of Business ed ha conseguito un Diploma in cinese (mandarino) presso il Foreign Service Institute. Ha conseguito inoltre un diploma di Security Issues presso la Harvard University, Kennedy School ed una laurea con lode in Economia presso la NYU.


Riccardo M. Monti
Membro del Consiglio di Amministrazione
Advanced Capital

Riccardo M. Monti è membro del Consiglio di Amministrazione di Advanced Capital SGR.

Monti è Presidente di Grandi Ferrovie e di Italferr e membro del Consiglio di Amministrazione di Value Partners Group.

Recentemente, Monti è stato Presidente dell'Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE), l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Tra il 2012 e il 2013 Monti ha rivestito il ruolo di Consigliere per l’internazionalizzazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico italiano. In precedenza è stato Executive Director e Managing Director in Value Partners Group, favorendone lo sviluppo come prima società italiana di consulenza in ambito manageriale operante a livello internazionale. Dal 1999 al 2006 ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle Practice di Global Telecom e Media, partecipando a molteplici programmi di privatizzazione e di assegnazione di concessioni su scala mondiale. Monti ha maturato un’esperienza consolidata collaborando con Governi ed aziende private in oltre 30 paesi, con focus principale sui mercati emergenti. Tra le sue esperienze professionali pregresse si distinguono ruoli di responsabilità in Booz Allen & Hamilton, Federmeccanica e GEO Alsthom.

Dal 2007 siede nel Consiglio di Amministrazione della Robert Kennedy Foundation. Monti parla italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese.

Monti ha conseguito un Master in Management Technology presso il Brooklyn Polytechnic, una Research Fellowship in International Management presso la Columbia University ed è laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Napoli.


Pietro Cinquegrana
Special Advisor
Advanced Capital

Pietro Cinquegrana ricopre la carica di Advisor per i Co-Investimenti in Advanced Capital.

Pietro Cinquegrana è anche membro del comitato investimenti di Casla Partners Capital Fund I, L.P. e dell’Advisory Board di Cannonball Capital.

Pietro ha più di 25 anni di esperienza internazionale in materia di investimenti e consulenza. Recentemente, ha lavorato presso Vitol SA come membro del team di investimento incaricato della gestione di Vitol Investment Partners, un fondo da $1 miliardo focalizzato nel comparto energetico. In precedenza, Pietro era Managing Director del fondo Fosun-Pramerica ad Hong Kong e Head of Acquisitions presso Apollo Global Management nella stessa città. Prima di trasferirsi in Asia nel 2009, Pietro ha vissuto per più di 18 anni negli Stati Uniti. Tra il 2007 e il 2009, Pietro ha lavorato presso Ospraie Special Opportunities, mentre tra il 1994 e il 2005 è stato impiegato presso Morgan Stanley come Executive Director in Princes Gate Investors, Vice President del dipartimento M&A e membro del team di investimento del fondo Morgan Stanley Bridge Fund.

Prima di entrare in Morgan Stanley, Pietro ha lavorato presso Seacor Holdings Inc., oltre che presso The Boston Consulting Group Corp, Inc. come consulente e in Goldman, Sachs & Co. come analista Corporate Finance. Pietro è stato membro del consiglio di amministrazione in diverse realtà, incluse Core Metals Group (privata) e GST Telecommunications (quotata).

Pietro ha conseguito un MBA presso la Wharton School, University of Pennsylvania, dove ha ricevuto anche la scholarship Serafino Ferruzzi. Ha conseguito inoltre una laurea specialistica in economia presso la Oxford University e una laurea triennale in economia monetaria presso la London School of Economics. Pietro parla inglese, italiano e francese.


Franco Bassanini
Special Advisor
Advanced Capital

Franco Bassanini ricopre la carica di Special Advisor presso Advanced Capital.

Bassanini è attualmente Special Advisor del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni e Presidente della Fondazione ASTRID, think tank specializzato in ricerche e studi su riforme istituzionali, politiche pubbliche, istituzioni europee, finanza pubblica ed e-government che raccoglie circa 300 accademici, parlamentari ed esperti. E’ altresì Presidente del Long-Term Investors’ Club, Presidente dei Consigli di amministrazione di Metroweb Italia SpA, di Metroweb Sviluppo SpA e di CDP Reti SpA (società a capo di Snam e Terna) e del Consiglio di Sorveglianza di Condotte d’Acqua SpA.

Franco Bassanini, professore ordinario di diritto costituzionale, ha fatto parte del Parlamento italiano dal 1979 al 2006, ed è stato Ministro nei governi Prodi I, D’Alema e Amato II (1996-2001) e Presidente della Cassa Depositi e Prestiti da novembre 2008 a luglio 2015. Più nello specifico, dal 2001 al 2006 è stato membro dell’Advisory Board del Segretario generale dell’ONU per le ICT. In precedenza, dal dicembre 1999 al giugno 2001, Bassanini è stato Ministro per la Funzione Pubblica nel secondo Governo D’Alema e nel successivo Governo presieduto da Giuliano Amato. Dal 1998 al 1999 è stato Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel I Governo D’Alema, mentre nei due anni precedenti è stato Ministro per la Funzione Pubblica e gli Affari Regionali nel I Governo Prodi. Dal 1990 al 1993 e dal 1997 al 1999 ha fatto parte del Consiglio comunale di Milano ed ha presieduto la Commissione per lo statuto del Comune di Milano.

Bassanini ha insegnato nelle Università di Roma, Milano, Firenze, Trento e Sassari ed ha pubblicato 19 libri e più di 350 articoli scientifici su argomenti di diritto costituzionale, diritto dell’economia, politica delle istituzioni, diritto europeo e diritto amministrativo